Twitter – Cos’è e Come Funziona

twitter cos'è

Hai sentito parlare milioni di volte di Twitter ma non sai cosa sia esattamente e come funziona?

Bene, in questo articolo risolveremo velocemente il problema!

Questo social network vede la luce nell’ormai lontano 2006. In molti casi è stato eclissato da altre piattaforme che apparentemente offrono le stesse funzioni e potenzialità, ma ti posso assicurare che Twitter rappresenta uno strumento assolutamente unico nel panorama social e nonostante il continuo proliferare di nuove app e nuovi siti, rappresenta ancora uno delle principali piattaforme per quanto la condivisione e la diffusione di notizie ed informazioni.

Al termine di questo articolo avrai tutte le informazioni necessarie ad utilizzare e sfruttare al meglio le potenzialità di Twitter e non avrai più nessuna difficoltà, al pari di chi utilizza questo social network da anni.

In questo articolo infatti vedremo insieme cosa è Twitter, a cosa serve, come funziona e come utilizzarlo nel modo più piacevole e produttivo.

Twitter – Caratteristiche

twitter come funziona

Twitter è una piattaforma molto particolare, a differenza degli altri social network, che ruotano attorno alle persone e alle loro relazioni, Twitter si basa sulle notizie che vengono fatte circolare indipendentemente dalle amicizie e le conoscenze tra i membri del social.

Con questo sito o con la sua app per i cellulari, puoi entrare in contatto con chiunque nel mondo condivida il tuo stesso interesse verso una notizia.

Il nome stesso di Twitter descrive questo spirito incentrato sulla diffusione di notizie. Il social network infatti prende il nome da “tweet”, cioè cinguettare in lingua inglese e sin dal 2006, anno della sua nascita, ricopre brillantemente il ruolo del proverbiale uccellino che racconta eventi e notizie.

Il successo di Twitter è stato immediato: quando è nato era decisamente unico nel suo genere ed oggi ha raggiunto numeri da record per quanto riguarda gli utenti che lo utilizzano tutti i giorni.

Il numero di iscritti è più di 500 milioni in tutto il mondo ed il volume di notizie e informazioni che vi circolano farebbe impallidire chiunque.

I 140 caratteri massimi che possono essere utilizzati per pubblicare le notizie rendono la piattaforma snella e semplice da leggere e l’utilizzo dei famigerati hashtag facilita decisamente la diffusione dei tweet in tempi rapidissimi.

Se anche tu vuoi entrare a far parte del mondo di questo social network basta iscriversi gratuitamente e scaricare la app per avere sempre a disposizione tutte le info dal mondo.

Come iscriversi a Twitter

Iscriversi a Twitter è semplicissimo, basta andare sul sito ufficiale twitter.com e cliccare sul pulsante iscriviti. A questo punto devi solo inserire i tuoi dati, ossia il nome per il tuo account, un’email e impostare una password.

iscrizione a twitter

Una volta confermata l’iscrizione tramite email potrai cominciare ad utilizzare la piattaforma.

La scelta del nome del tuo account è fondamentale, soprattutto se sei un’azienda.

Nomi semplici da ricordare, meglio se brevi seppur descrittivi dell’azienda stessa, sono preferibili rispetto a nomi lunghi e complessi, che difficilmente vengono ricordati dagli utenti che si imbattono nella tua attività. Una volta regolarizzata l’iscrizione puoi procedere con l’elaborazione del tuo profilo, scegliendo un’immagine che ti rappresenta e che verrà visualizzata da tutti gli altri utenti di Twitter.

Il passo successivo è la descrizione della tua biografia o della tua attività; avrai solo 160 caratteri a disposizione, quindi fa attenzione ad utilizzarli al meglio.

Concentrati sui punti essenziali che ti descrivono, in modo semplice e diretto. Inoltre potrai aggiungere due hashtag che ti aiuteranno a diffondere il tuo profilo tra gli utenti, quinti attenzione a scegliere quelli che meglio permettono di focalizzare l’essenza dei tuoi interessi o delle attività svolte dalla tua azienda.

L’ultimo passo della tua iscrizione è la creazione del network. Questo è forse il passo più importante in quanto è la base delle tue attività future sul social network, quindi dedica qualche minuto in più a questa fase, in modo da ottenere sin da subito il massimo che la piattaforma possa offrire.

In questa fase infatti dovrai scegliere gli argomenti e gli utenti da seguire e in questo modo aumenterai anche la tua visibilità agli occhi degli altri iscritti a Twitter. Ultimata questa fase, sei pronto per iniziare ad utilizzare questo straordinario social network.

Come funziona Twitter

Vediamo ora come funziona Twitter e perché è assolutamente unico.

La maggior parte dei social network si basano sulla conoscenza tra le persone, che si interconnettono sulle piattaforme. Twitter invece non lega tra di loro persone che si conoscono, ma crea link e connessioni tra estranei, sulla base unicamente degli interessi in comune.

In questo modo è facilissimo conoscere persone che condividono le tue passioni e i tuoi interessi, quindi è semplice ampliare velocemente la tua rete di contatti, avendo sempre la sicurezza di avere elementi in comune con le persone che entrano a far parte del tuo network.

twitter a cosa serve

Il funzionamento di Twitter si basa sulla pubblicazione di tweet. Ciascun tweet pubblicato può essere lungo al massimo 140 caratteri, ossia approssimativamente quelli contenuti all’interno di questa frase. Per questo motivo su Twitter è fondamentale saper comunicare con pochissime parole concetti magari complessi.

Perché questo limite apparentemente così restrittivo?

Semplice. Perché in questo modo gli utenti riescono a vedere molto rapidamente le notizie, senza ricevere troppe distrazioni. Con questo sistema la diffusione di info è molto più semplice, veloce ed efficace, arrivando dritta al punto e senza fastidiose ridondanze.

Altro elemento chiave del funzionamento di Twitter è dato dagli hashtag.

Cosa sono gli hashtag?

Anche se non sai esattamente di cosa si tratta, sicuramente ti è capitato di imbatterti in uno di loro. Si tratta di parole o concetti scritti e preceduti dal simbolo cancelletto (#).

Benché possano sembrare elementi banali, sono in realtà il cuore pulsante del funzionamento di Twitter. Ogni volta che si scrive e si pubblica un tweet sul proprio account, aggiungendo l’hashtag si connette immediatamente il proprio tweet con tutti gli altri tweet pubblicati nel mondo con lo stesso hashtag.

Questo meccanismo permette a chiunque di trovare tutte le notizie relative ad un argomento in tutto il pianeta e con un tempo brevissimo. Qualunque sia il tema del tuo tweet insomma, grazie all’utilizzo degli hashtag potrai diffonderlo rapidamente raggiungendo un incredibile numero di utenti interessati all’argomento di cui stai parlando.

Già solo questo dovrebbe farti capire le potenzialità virtualmente illimitate di Twitter ad esempio nel campo pubblicitario e del marketing nella promozione della tua azienda, della tua attività o dei tuoi interessi.

Twitter nasce come sito web, ma oggi è possibile utilizzare il social network anche attraverso l’applicazione per il cellulare, disponibile per tutti i sistemi operativi dei dispositivi mobili. L’app chiaramente è gratuita; basta effettuarne il download per poi configurare il tuo account.

L’account dell’applicazione può ovviamente essere lo stesso che hai gi configurato via computer, quindi puoi effettuare l’accesso alla piattaforma da qualunque parte del mondo vi troviate.

Avere la possibilità di accesso a Twitter da qualunque dispositivo mobile aumenta le possibilità di trovare amici con interessi comuni, potenziali clienti per la tua azienda e in generale, notizie che ti interessano.

Insomma riassumendo, Twitter è il social network perfetto per chi è curioso e desidera interagire con il maggior numero di persone, aziende o associazioni possibile. In un mondo in cui i social network rappresentano una fetta enorme delle relazioni umane, non puoi non avere Twitter.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">HTML</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*