Instagram – Cos’è e Come Funziona

Comment fonctionne Instagram guide

Il mondo di Instagram, nuovo fenomeno globale

Da qualche anno Instagram é una delle applicazioni più utilizzate al mondo: attori, cantanti e calciatori condividono momenti della loro giornata grazie a questo social network.

Tutti ne parlano, i tuoi amici ne parlano, i tuoi familiari ne parlano, ma se sei qui vuol dire che con tutta probabilità non hai la più pallida idea di cosa sia e come funziona.

Bene, nessun problema!

Grazie a questa preziosa guida imparerai tutto quello che c’è da sapere su Instagram.

Segui passo a passo i punti in questo articolo, dove ti illustrerò tutti gli aspetti di questa applicazione: vedremo dove scaricarla e come iscriverti, inoltre come caricare contenuti e seguire le personalità più interessanti per non perderti neanche un aggiornamento dei tuoi divi preferiti.

Instagram come funziona

A cosa serve Instagram?

Instagram nasce non molto tempo fa, l’applicazione é stata sviluppata da Kevin Systrom e Mike Krieger, due laureati nella prestigiosa università americana di Stanford.

Lanciata inizialmente solo su Apple Store, il market virtuale dei dispositivi Apple, Instagram fu subito un grande successo, e toccò i 10.000 iscritti in una sola ora!

Ora naturalmente può essere installata su diversi sistemi operativi, IOS, Android, Windows Phone ecc…l’importante é avere un piano dati o un accesso wi-fi che ti consentano di navigare in Internet.

Ad oggi viene utilizzata da milioni di persone che possono postare e condividere foto.

Quest’applicazione ha coinvolto veramente tutti, addirittura la casa reale d’Inghilterra in occasione della nascita del futuro re George ha deciso di comunicare il lieto evento attraverso Instagram, così come la campionessa di tennis Andy Murray ha postato un video per ringraziare i suoi fan dopo la sua vittoria a Wimbledon.

Dove e come scaricare Instagram

Vuoi unirti anche tu a chi desidera condividere i suoi scatti su Instagram?

Niente di più facile!

Tutto quello che devi fare é prendere il tuo smartphone o tablet, e cliccare sull’icona dello store predefinito di sistema (App Store per Apple, Play Store per Android e Windows Store per Windows Phone), digitare Instagram nella barra di ricerca e schiacciare il tasto scarica.

Naturalmente prima assicurati di avere abbastanza spazio sul telefonino, perché Instagram ha un certo peso, come l’app di Facebook. Se non la riesci a trovare puoi dare un’occhiata nelle sezioni con le applicazioni di tendenza o quelle scelte dagli sviluppatori: sicuramente sarà una delle prime.

Una volta scaricata devi cliccare sull’icona dell’app e ti apparirà la schermata di accesso (non dimenticare di segnalare eventuali problemi di caricamento agli sviluppatori): in basso troverai la voce Non hai un account? Iscriviti, che dovrai selezionare.

Sono tre le maniere per registrarti:

  • Tramite eMail
  • Tramite numero di telefono
  • Tramite l’account Facebook

Quest’ultima é quella più veloce in quanto non devi compilare nulla.

Se hai scelto mail o cellulare, dovrai prima indicare il tuo nome completo, poi la password per il tuo account e infine la foto profilo che ti rappresenterà; schiacciando Avanti potrai selezionare il tuo nome utente (questo anche per chi si iscrive via Facebook).

Come ultimo passo dovrai decidere se trovare i tuoi contatti telefonici su Instagram: se non desideri farlo puoi tranquillamente schiacciare salta.

Instagram come funziona

a cosa serve instagram

Caricare contenuti su Instagram

Perfetto! Ora hai completato l’iscrizione e puoi iniziare subito a postare foto.

Ti basta schiacciare sul + in basso al centro per scattare direttamente una foto, oppure, se ne vuoi caricare una dalla galleria del tuo cellulare, tieni premuto e seleziona la voce Libreria.

Per caricare più elementi dovrai schiacciare Seleziona più elementi (piuttosto elementare).

condividere foto Instagram

Prima di postare la foto puoi decidere se applicare un filtro (molto famosi sono quelli dal tocco vintage), modificare la foto utilizzando diversi strumenti, o lasciarla così com’é schiacciando su Normal.

Ora, nella barra in alto, potrai decidere se condividerla come post o mandarla direttamente a un tuo contatto come messaggio privato.

In ogni caso potrai scegliere se aggiungere una didascalia. Inoltre puoi “taggare” le persone, aggiungere il luogo dove hai scattato la foto e condividerla su altri social networks come Facebook, Twitter, Tumblr e Flickr.

Ti basta schiacciare Condividi e l’immagine verrà postata o inviata.

Sempre attraverso il pulsante + potrai caricare un video, aggiungendo un effetto: per modificarne l’intensità ti basterà schiacciare due volte sul nome del filtro.

Se poi desideri che non abbia l’audio schiaccerai l’altoparlante. Le opzioni di condivisione e invio uguali identiche a quelle delle immagini.

Come si interagisce con le foto

Ora sai come condividere foto e video, perciò é tempo di scoprire come funziona Instagram social network.

Questo significa che puoi interagire con i diversi contenuti: puoi mettere mi piace, commentare e condividere tutte le foto che catturano la tua attenzione, e altrettanto potranno fare gli utenti che desiderano vedere le tue foto. Premendo l’icona della lente d’ingrandimento accederai alla sezione Esplora, dove troverai molti post popolari.

Per mettere “mi piace” non dovrai far altro che cliccare il simbolo del cuore sotto una foto, mentre il fumetto ti permette di commentarla.

Cliccando sull’aereoplanino di carta potrai inviare la foto via messaggio privato, e con il segnalibro la salverai come preferita.

Per ritrovarla ti basta andare sul tuo profilo utente (icona dell’omino in basso a destra), nella sezione Elementi salvati .

Followers e Hashtag su Instagram

Questi due termini sono diffusissimi, e se vuoi sapere tutto di Instagram non puoi non sapere cosa significano.

Si diventa follower quando si clicca il pulsante Segui vicino al profilo di un utente di cui non ci vogliamo perdere neanche una foto: da quel momento in poi, infatti, ogni nuova immagine postata da lui comparirà nella tua schermata Home . Anche tu puoi avere dei followers!

Se vuoi sapere come aumentare i follower Instagram dai un occhiata al nostro articolo dedicato.

Un hashtag é una parola nella didascalia di una foto o video che viene scritta preceduta dal simbolo del “cancelletto” (#): questo permette di classificare una foto in una determinata categoria, rendendola visibile a chi ne è appassionato.

Per farti un esempio, se posti la foto di una città straniera, puoi mettere l’hashtag #travel: così chi cercherà immagini nella categoria viaggi potrà visualizzarla.

cosa sono hashtag

Tutto può diventare hashtag: termini, frasi, tormentoni: non a caso molti Influencer e aziende usano slogan simpatici e divertenti per catturare l’attenzione di chi usa Instagram.

Forse ricorderai la canzone di Lorenzo Fragola “Fuori c’é il sole” : questo é un esempio di come l’hashtag sia diffuso in tutti i campi, non solo in quello virtuale.

Di recente Instagram ha aggiunto alcuni nuovi strumenti per agevolare ancora di più la condivisione di foto e video in tempo reale: questi sono le Storie e le Dirette .

Instagram Stories novità

Grazie alle prime potrai caricare foto che si “autodistruggeranno” in 24 ore, e saranno visibili in alto nella schermata home tua e dei tuoi followers.

Non potrai salvare le storie altrui, né mettere mi piace: potrai comunicare con chi le ha postate direttamente via messaggio.

Le seconde sono veri e propri video in diretta, dove potrai vedere chi ti sta guardando in quel preciso momento.

Instagram è pericoloso? Qualche raccomandazione

Ora sai tutto quello che c’é da sapere su Instagram, ma prima che tu ti sbizzarrisca con questa popolarissima applicazione bisogna che ti faccia qualche raccomandazione: ricorda, le foto che condividi non devono mostrare nudità o contenuti a sfondo sessuale, né incitazioni a razzismo, discriminazione o violenza di alcun genere.

Nelle impostazioni del tuo account puoi modificare la tipologia del tuo profilo: se sceglierai pubblico sarà accessibile a chiunque, mentre se preferirai avere un account privato potrai decidere se accettare chi richiede di seguirti, e solo chi decidi tu può accedere ai tuoi contenuti.

Anche se utilizzi un profilo privato non devi dimenticare che i tuoi followers possono vedere tutto ciò che pubblichi e se utilizzi un profilo pubblico chiunque, anche non iscritto a Instagram, ha libero accesso ai tuoi foto e video.

Non postare mai foto altrui senza il loro consenso, soprattutto se sono foto private. Valuta bene quello che posti e, in generale, usa il buonsenso.

Con questo è tutto, spero che l’articolo ti sia stato d’aiuto. Se vuoi saperne di più riguardo questo social network ti consiglio di leggere gli altri articoli nella sezione Instagram Post.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.