Cos’è un Influencer e qual è il significato

influencer

Influencer – Significato

Un influencer è una persona che sui social network gode di particolare popolarità o autorità, in virtù della quale è in grado di influenzare i suoi follower o amici.

L’influencer è considerato un esperto in un particolare argomento, per cui ciò che dice viene ascoltato attentamente ed è in grado di orientare le decisioni di chi lo segue. In genere attivo su diversi social network, da Twitter a Facebook passando per YouTube, dove ha raccolto numerosi seguaci.

Influencer significato

In questo modo ogni suo post ha una grande visibilità, sia perché viene visualizzato da moltissime persone sia perché queste ultime lo considerano importante e degno di fiducia.

Si tratta fondamentalmente di una questione di reputazione, in quanto è considerato esperto in un determinato settore e quindi il suo parere è considerato importante.

L’influencer può anche, ad esempio, essere un personaggio pubblico o un vip molto attivo sui social, i cui posto rimbalzano sulla rete e vengono a loro volta condivisi.

Influencer Marketing

Quando un influencer cita una pagina sul proprio profilo o ne condivide i contenuti questa acquista subito grande visibilità davanti a diverse migliaia di persone.

L’influencer può agire così perché è realmente interessato al contenuto che posta, crede nella pagina che condivide, oppure è semplicemente pagato per farlo.

Influencer Marketing

Queste persone sono infatti in grado di orientare gli acquisti di moltissime persone, e come tali sono molto ricercati da chi intende pubblicizzare la propria attività online.

Prendiamo l’esempio di un noto musicista che posta la foto della sua nuova chitarra, mostrandola, tessendone le lodi ed illustrandone le particolarità.

Può darsi che questa persona creda veramente nel suo nuovo strumento, ma può anche darsi che sia stato semplicemente pagato per pubblicizzare questo prodotto.

Si tratta di un esempio estremo, ma neanche troppo. Il web si sta infatti rapidamente riempiendo di influencer o presunti tali che, grazie proprio alla loro capacità di veicolare un messaggio in modo efficace, diventano preziosi per pubblicizzare merci e servizi.

Come diventare influencer?

Un influencer particolarmente efficace dedica molto tempo a coltivare le proprie amicizie virtuali, a rispondere ai propri follower e a guadagnare autorità ai loro occhi, come esperto di un determinato settore o argomento o semplicemente perché considerato di tendenza.

Essere un influencer veramente attivo significa postare molti contenuti su diverse piattaforme, da Twitter a Instagram passando per il caro vecchio Facebook, più volte al giorno e sempre restando concentrato sugli argomenti di sua competenza o comunque postando o condividendo contenuti considerati di qualità e di valore dagli utenti e dai suoi follower.

Al contrario si rischia di annoiare il pubblico e perdere credibilità e seguito. Anche in questo caso la popolarità già acquisita è in grado di influenzare il gradimento del pubblico.

Le foto dei cuccioli di una star possono essere considerate importanti dai suoi fan, mentre le foto del nuovo cane di uno sconosciuto lasceranno indifferenti tutti tranne i suoi amici più stretti.

Influencer Definizione

Per diventare un influencer la prima cosa da coltivare è la reputazione. Non bisogna solo circondarsi di follower e postare contenuti interessanti, ma anche leggere le risposte, dialogare con gli amici in modo da coinvolgerli nelle discussioni, rispondere alle richieste e dare consigli.

Solo in questo modo i follower cominceranno a considerare l’influencer come un vero contatto importante e a lasciarsi influenzare dal suo parere.

Leggi anche: Come aumentare i mi piace su Facebook

L’influencer come professione

Questo ruolo ha una grande importanza nel web marketing e molte campagne pubblicitarie ormai si basano sulla loro capacità di diffondere contenuti.

Ovviamente gli influencer non svolgono questi servizi gratuitamente, anche perché come detto sono frutto di impegno e lavoro su strategie mirate per aumentare la propria autorità e fidelizzare il lettore.

Gli influencer più in vista possono diventare nodi fondamentali per una campagna pubblicitaria online, proprio perché sono in grado di far rimbalzare un messaggio (promozionale, in questo caso) presso migliaia di utenti finali e potenziali clienti.

L’influencer può quindi essere una vera e propria professione nel settore marketing e come tale va affrontata in modo serio e professionale.

Affidare la diffusione dei propri contenuti ad un buon influencer può significare il successo per una campagna di marketing online, con ottimi risultati dal punto di vista dell’aumento delle visualizzazioni e dei contatti e con costi molto ridotti rispetto alla pubblicità tradizionale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.